Domenica, 21 Agosto 2011 16:35

Rimedi Naturali: E' possibile evitare i punti in un parto spontaneo?

Scritto da

Un argomento molto caro alle donne in gravidanza che intendono effettuare un parto spontaneo è: come fare per evitare i punti?
In realtà esiste un metodo naturale che aiuta a rendere i tessuti del perineo più flessibili e quindi ad evitare la necessità di una episiotomia (incisione del perineo per allargare il canale del parto) durante il parto.
Lo chiediamo a Margit, nuova collaboratrice di Baby Planner Italia che ha esperienza e studi in materia!

“Per rendere più flessibili e resistenti i tessuti del perineo, che per intenderci è l’area tra la vagina e l’ano, vi consiglio di effettuare su di esso dei massaggi con olio di Arnica Montana. In questo modo si riducono i rischi di lacerazioni della pelle e punti di sutura dopo il parto. Molte mamme che hanno partorito, conoscono il fastidio dei punti post-parto, che può durare per diversi giorni. Quindi perché non provare ad utilizzare questo metodo alternativo?

Vi consiglio di iniziare i massaggi del perineo dall’ottavo mese, concedendovi, una volta al giorno, 5 minuti per spalmare l’olio di Arnica nell’intera area del perineo. L’olio di Arnica si trova facilmente in erboristeria o in farmacia, e in alternativa si può usare l’olio di Mandorle e Arnica con Echinacea; anche questo molto efficace per ammorbidire i tessuti.

Quanto riportato è basato su studi ed esperienze personali, ma non ha valore medico-scientifico. Per qualsiasi dubbio vi consiglio di consultarvi con il vostro ginecologo.

Margit”

Letto 4682 volte Ultima modifica il Domenica, 26 Agosto 2018 18:39